Storia

Nasciamo dal fango, dal sudore, dal sacrificio. Tutto ebbe inizio nel 2011 quando un gruppo di ragazzi capitanati da Luca Boscia per la prima volta ebbe l’opportunità di assaporare i valori del football; un gruppo coeso decise di mettersi in gioco e prepararsi per quello che sarebbe stato il primo campionato della storia dei Thunders Trento. Iniziò tutto in salita, senza attrezzatura, senza un campo su cui allenarsi; ma i valori che si riuscirono a trasmettere a quel pugno di ragazzi andavano oltre qualsiasi difficoltà, non solo nello sport ma anche nella vita. Passo dopo passo, il gruppo iniziò ad espandersi, circolò la voce che il football stava tornando nel territorio trentino dopo un’assenza lunga 30 anni. Nel 2012 i Thunders Trento erano pronti per il loro debutto e parteciparono al campionato giovanile under 18 dove riuscirono nell’impresa di centrare le finali di campionato a Milano, in uno stadio storico del Football Americano e non solo quale è il Velodromo Maspes-Vigorelli. Il progetto era chiaro, creare una realtà forte, stimolante per ragazzi in giovane età, che aiutasse loro a prendere confidenza in sé stessi, nelle proprie capacità fisiche e mentali. Fu così che si decise di andare avanti un altro passo iscrivendosi al Campionato Italiano di football a 9 (Cif9) nel quale la squadra milita ancora. Sin dal primo anno i ragazzi trentini dimostrarono il proprio valore in campo, riuscendo a centrare i Playoff e combattendo, prima di cadere, per tre tempi addizionali contro i rocciosi Skorpions Varese in una partita a dir poco spettacolare. Gli anni successivi si sono attenuti alle aspettative della dirigenza e dei Coach che hanno militato fra i Thunders; il grande coach Franco Olivetto, storico giocatore Italiano capace di vincere un Europeo con la maglia della Nazionale Italiana, Fabrizio Mariotti, altro storico giocatore italiano ad oggi Head Coach della compagine trentina. Il 2015 fu l’anno migliore per i Thunders Trento che riuscirono nell’impresa di centrare le semifinali Italiane. La squadra si battè con i Chiefs Ravenna in un vero e proprio scontro fra i Titani che vide trionfare i Ravennati 56-48. La stagione 2016/2017 ha portato nuova linfa al progetto, grazie alla creazione di una giovanile (Flag Football) il cui scopo è quello di avvicinare ragazzi sempre più giovani ad uno degli sport più spettacolari al mondo. Il team Senior ha raggiunto i quarti di finale Italiani a Isonzo, uscendo a testa alta contro la squadra locale Sentinels, capace di vincere il campionato incoronando una stagione perfetta. Ciò che ha sempre contraddistinto i Thunders è la grinta, la voglia di lottare sempre, non solo in campo ma anche nella vita; per raggiungere qualsiasi obiettivo ci si imponga, consapevole comunque di venire dal fango, dal sudore, dal sacrificio.